Area Riservata ARI MAGENTA

   

DX Cluster  

   

Si chiama IR2UEH

E' un RU 12 alfa, 430.312,5 + 1.600, Tono SQL 71.9

 

Ormai era nelle previsioni già da qualche tempo, ma il TEAM della sezione di Magenta, finalmente ha installato un ponte ripetitore ad uso radioamatoriale, che consentirà comunicazioni a media distanza su tutto il territorio magentino e del COM 5.

Il ponte ripetitore, è composto da due radio Motorola uso civile, che consentono una garanzia di funzionamento sicuramente ottimale, anche in considerazione alla posizione di installazione, che è caldissima d'estate, e che il ponte può funzionare anche in servizio continuo. Bene, le radio di tipo civile, consentono di possedere entrambe le peculiarità.

Il ponte ripetitore, consentirà sicuramente di ravvivare le chiacchierate dei soci della sezione, ma di fatto potrà garantire comunicazioni radio d'emergenza più stabili.

Tante sono le persone da ringraziare per questa installazione, tutte hanno collaborato a loro modo alla sua nascita, un ringraziamento sicuramente particolare a Sergio IW2NUS, il quale si è fatto promotore delle nostre necessità (anche di locazione del ponte) presso l'ASM ed il valido materiale RF che ha inoltre recuperato, da ricordare chi ha successivamente compilato i moduli per il Ministero (IW2NTF), chi li ha spediti (IW2HKW), chi è andato a comprare le antenne di RX e TX; Ivano IZ2FMF ha effettuato le rilevazioni di RF presenti in precedenza all'installazione ed ha predisposto le simulazioni di trasmissione del ponte (documento fondamentale per ottenere l'autorizzazione!), da ricordarsi ancora di IW2NUS che si è scervellato per l'interfaccia di temporizzazione per l'avviso fonico che viene ripetuto ogni 10 minuti. Poi chi ha assemblato fisicamente l'alloggiamento RAC del ponte ripetitore (IZ2LOX), chi ha acquistato il modulo GSM (IZ2FMF) per accensione e spegnimento, chi ha acquistato il cavo per le due discese delle antenne, chi si è arrampicato sul palo (Paolo IW2HKW, Fabio I2PQW e Roberto IK2OFO), chi ha cablato le varie interfacce ed effettuato le prove e tarature (IK2OFO e IW2HKW.........), ecc.....

Da ricordare ancora Ivano (IZ2FMF) che ha messo a disposizione un filtro cavità e lo sta tarando, per poi procedere alla sua installazione.......

Un altro doveroso ringraziamento a www.sisteldata.it per la cortesia prestata per la programmazione di tutte le radio civili (veicolari, portatili ecc..........).

Non vogliamo dimenticare nessuno, ed il Consiglio Direttivo della Sezione, ringrazia tutti gli OM che si sono prodigati per l'attivazione, a tutti i livelli logistici, e che sicuramente collaboreranno anche in futuro per il buon funzionamento del ripetitore. Il TEAM ha funzionato perfettamente!

E' attivo dalle ore 15.30 circa del 09/02/2009, e, pur essendo un ponte ripetitore "cittadino" ha già dei buoni rapporti di copertura.

L'alimentazione del ponte è assicurata dalle rete elettrica 220V, in caso di assenza di rete è comunque collegata una batteria tampone per l'emergenza.

 

Mappa di copertura (approssimativa)

coperturair2ueh dett

coperturair2ueh dettaglio

Qui sotto possiamo vedere alcune foto (grazie a IZ2LOX, IW2HKW, IW2NTF) del ponte durante le varie fasi; Fabio I2PQW, mentre fascetta dei cavi coassiali...........
Foto 2008 12 19 15.50.08

Fabio I2PQW e Paolo IW2HKW stanno predisponendo l'antenna per la ricezione, una Diamond X50
Foto 2008 12 19 16.18.53

Paolo, sta posizionando il raccordo tra il palo esistente ed il nuovo palo per l'antenna di RX
Foto 2008 12 19 16.23.29

Ecco Paolo che sta pensando come innestare il nuovo palo sul palo esistente, e relativo innesto
Foto 2008 12 19 16.32.44

Fabio sale per cercare di dare una mano anche lui, il palo pesa molto, la posizione è scomoda
Foto 2008 12 19 16.34.37

L'antenna è quasi issata........
Foto 2008 12 19 16.39.10

ecco il momento in cui il palo è stato posato.......
Foto 2008 12 19 16.43.25

si procede a fissare il cavo...........
Foto 2008 12 19 16.47.51

Fabio e Paolo provvedono all'installazione delle apparecchiature di TX/RX nell'armadio metallico,
gentilmente concessoci come ex postazione del ponte ASM,condiviso con gli amici della Protezione Civile di Magenta.


Dscn4650

ecco, una volta terminato, l'armadio RAC che contiene il ponte ripetitore della Protezione Civile di Magenta (in basso) e sopra quello nostro


DSCN4660

Ecco altre foto di dettaglio del vano che ospita le nostre apparecchiature


Dscn4657

ecco un dettaglio delle unità di controllo e gestione del ponte: sul lato sinistro si nota l'interfaccia audio di sintesi digitale, e la scheda di controllo
ideata e realizzata da IW2NUS, sul lato destro la scheda di controllo GSM che ci permette di accendere e spegnere il ponte.


dettaglio ponte gsm

 

un dettaglio del parco antenne.........
antenne ponte

   
   

Solar-Terrestrial Data  

   
© Questo sito non è una testata giornalistica poichè non viene aggiornato con periodicità regolare e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. I contenuti di questo sito, salvo diversa indicazione, sono rilasciati sotto una licenza Creative Commons License. Tutti i marchi, foto e i loghi utilizzati sono di proprietà dei rispettivi proprietari.Copyright by A.R.I. Magenta. All rights reserved.